I miei viaggi

Bali, ritorno trent’anni dopo

Scritto da il 13/06/2016

A spasso fra le isole della Piccola Sonda: Lombok, Satonda, Komodo, Angel Island, Flores… e anche Bali, dopo trent’anni dalla prima volta e dopo quindici dalla seconda. Bali è cambiata, eppure si respira ancora un’energia diversa che altrove, fatta della quotidiana ritualità in un’isola che rimane un’enclave indù nel più popoloso paese a maggioranza musulmana. Guardo le foto di allora e di oggi: i templi erano più belli allora, un po’ trascurati, con quella patina di antico che a noi occidentali piace tanto (la fregatura è che se la patina del tempo dona ai templi, non fa lo stesso con le persone!  C’est la vie…). In me però rivedo la stessa “ragazza” sorridente e curiosa di allora e vorrei non perdere questo sorriso. “La verità è che uno a cinquantacinque anni ha una gran voglia di aggiungere un pizzico di poesia alla propria vita, di guardare il mondo con occhi nuovi, di rileggere i classici, di riscoprire che il sole sorge, che in cielo c’è la luna e che il tempo non è solo quello scandito dagli orologi“, scriveva Terzani iniziando il suo viaggio via terra attraverso l’Asia…

Anna

PS: non ho 55 anni, ma mi sembra una bella età da “mantenere”. Pensare che Terzani a quell’età iniziava il cammino che lo porterà a scrivere “Un indovino mi disse” (io più semplicemente sto terminando la riedizione della guida Bolivia)…

[easy-image-collage id=11335]

 

 

TAGS
RELATED POSTS
1 Comment
  1. Rispondi

    laura

    14/06/2016

    carissima Anna, a noi, la patina del tempo, dona dentro!
    e quello che riporto sotto ti si addice in pieno! un bacio
    “Scrivo per cercare di dare esistenza a ciò che andrebbe perso. Non è solo opposizione contro l’oblio o la morte, è piuttosto un modo di domare il tempo. A me interessa che l’Io sia legato al Noi, e che ci sia un legame indissolubile tra collettività e individualità attraverso la presenza della Storia. Per lottare contro la lunga vita dei morti” (Annie Ernaux)

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI