ScontoE’ da dieci anni che collaboro con la Casa Editrice Polaris. Da autrice della guida della Bolivia, un paese allora conosciuto davvero da pochi viaggiatori, il mio contributo si è allargato al settore Comunicazione e per Polaris ho da poco pubblicato Il Mondo nelle Mani – Divagazioni sul viaggiare, IL mio libro.

Polaris è però ben più vecchia, ha appena compiuto i venticinque anni! Le prime mitiche guide (ed erano le prime in tutti i sensi per quei luoghi) sono nate agli inizi degli anni ’90 nel deserto del nord dell’Africa, dedicate a Libia, Niger, Marocco e Mali a firma di Anita Poncini, Jaques Gandini, Attilio Gaudio, Vittorio Franchini, Maria Teresa Grassi, Oriana Dal Bosco, Giulia Castelli Gattinara e Mario Verin… Sono nate in quel Sahara apparentemente immutabile, ma così diverso da allora, diventato oggi terra di passaggio per molti emigrati nel loro sofferto cammino in fuga da miseria e guerre e  teatro di scontri fra fazioni dopo che alle primavere arabe è seguito un inverno che ne ha congelato le speranze. Il Sahara è oggi quasi ovunque off limits per il viaggiatore: inevitabile provare nostalgia di quegli anni perché è lì che molti di noi hanno scoperto il viaggio, è lì dove siamo tornati Natale dopo Natale catturati dalla magia delle sue dune. Inevitabile provare nostalgia per quei luoghi perché nel nostro immaginario IL deserto è proprio quello che trova nel “grande vuoto” del Sahara la sua espressione perfetta e completa. Ed è lì dove voglio riportarvi per questo Natale con le immagini di questo video, augurandoci che quelle terre d’Africa possano ritrovare la pace e che il Sahara  possa presto tornare ad essere un luogo dello spirito e un viaggio in una natura fuori dal tempo e dentro se stessi.

Anna

E per i tutti i viaggiatori che amano le guide Polaris un regalo: in occasione del 25° compleanno, acquistando tramite il nuovo sito della Casa Editrice Polaris c’è la spedizione è gratuita e lo sconto del 25% su tutti i libri cartacei!

 

 

2 Comments

  • albertina e andrea scrive:

    ciao Anna, semplicemente, sei grande!!!
    Infiniti auguri per un felice Natale e per un anno di meravigliose avventure con il tuo vero spirito di viaggiatore.
    Penso che in tanti ci possiamo aspettare una nuova opera piena di creatività e di stimoli.
    Auguri, Auguri, Auguri a presto
    Albertina e andrea

    • Anna Maspero Anna Maspero scrive:

      Grazie Albertina, grazie Andrea! Io sono una slow writer e quindi niente all’orizzonte, se non il completamento e l’aggiornamento di alcuni lavori… ma spero anch’io che il 2015 mi porti un po’ di leggerezza su alcuni fronti e di avere più tempo per le mie passioni.
      Anche a voi, al nostro piccolo mondo e a quello più grande i miei auguri,anna

Qui sotto puoi inserire il tuo commento.

Facebook IconYouTube IconTwitter IconGoogle +Google +Google +Google +Google +Google +Google +