I miei Libri

Città che vai…

Scritto da il 22/03/2015

Durante gli incontri di presentazione dei miei libri racconto che per me il viaggio è uno strumento, o meglio LO strumento che mi ha permesso di conoscere il mondo e soprattutto me stessa, di crescere, acquistare in sicurezza, trovare fiducia in me, affrontare i problemi, relazionarmi con gli altri…  Per me il viaggio funziona meglio di psicanalisi & C.,  è una droga, ma di quelle buone, anche se crea dipendenza. Viaggio come terapia dunque. Provare per credere! Allunga pure la vita, o meglio la nostra percezione della vita, perché la routine inevitabilmente la appiattisce nel ricordo, come invece il viaggio la dilata, arricchendola di immagini, storie e persone.

Se poi il viaggio diventa racconto attraverso libri e guide, se il racconto diventa un blog e se si ha voglia di spendersi e condividere (non solo virtualmente) la propria esperienza e le proprie riflessioni, allora inizia un altro viaggio. Quello nelle città e nei borghi d’Italia. Così vado in città e paesi vicini ma  sconosciuti, torno a Roma, Torino, Trieste, Crema, Napoli e Treviso, scopro luoghi di cui solo conoscevo il nome come Valdagno, Villorba, San Donà, Piedimonte Matese, Pescara, Bonassola, Domodossola… Faticoso, certo, qualche volta anche frustrante se il pubblico latita o la tecnologia tradisce, ma sempre un bell’incontro con giramondo e lettori e spesso con vecchi amici e cari compagni di altri viaggi (Vilfred, Marisa, Chiara, Luciano, Elisa, Daniela… nell’ultimo giro :-)) , persone curiose e affini. Incontri talvolta effimeri, proprio come in viaggio, ma poi rimangono ad unirci le pagine di un libro, oltre naturalmente a blog e diavolerie varie. E’ un viaggio nel viaggio, possibile attraverso la scrittura se questa non rimane solo sulla carta o in rete. Un viaggio in cui non sono io a portare in giro il mio “Il Mondo nelle Mani”, ma lui a portare me.

Grazie a tutti voi che ho incontrato in questo mio spostarmi su e giù per l’Italia. Quando guardo la lunga lista degli incontri rimango io stessa stupita!

P.S. Un grazie particolare all’Associazione Guanxinet  di Valdagno, mia ultima tappa del book-tour Friuli-Veneto: competenza, attenzione a ogni dettaglio, grande ospitalità, piacere di condividere, pubblico numeroso e interessato… Magici!

Anna

2015031_Trieste-(8)2015031_Trieste-(9)20150318_Villorba-(1)20150318_Villorba-(5)20150319_SanDonà-(1)20150320Valdagno-(4)20150318_Villorba-(6)20150320Valdagno-(4)20150320Valdagno-(3)29_Il Piccolo_Trieste_20150317

TAGS
RELATED POSTS

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI