News

Destination Hope: una mostra virtuale

Scitto da il 12/12/2014

Una fotografia non può costringere. Non può svolgere il lavoro morale al posto nostro, ma ci può mettere sulla buona strada. Parole e fotografie non cambiano il mondo, però aiutano a risvegliare l’animo assopito e ormai assuefatto alla sottile banalità del male”. Susan Sontag 

Parole che valgono per certe testimonianze che ci portiamo indietro dai nostri viaggi. E parole che valgono anche per la mostra “Destination Hope” di Parallelo Zero in corso a Palazzo Braschi a Roma fino al 7 gennaio. Racconta del diritto alla salute che dovrebbe essere universale, ma che è invece un diritto spesso negato. Per molti i servizi e le strutture mediche sono così lontani che diventa impossibile raggiungerli.

Per chi non riuscisse a visitare la mostra, può farne un giro virtuale cliccando qui. Usate tutte le frecce e scoprirete come passare da una stanza all’altra visitando anche gli splendidi locali del palazzo. Almeno in questo caso, la visita può essere anche solo virtuale…

Anna

 

 

TAGS
RELATED POSTS

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ha mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e coautrice della guida Colombia, tutti editi da Polaris per cui sono anche la responsabile dell’Ufficio Stampa. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife, Erodoto108 e Kel12 Magazine. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI