Donne Al Volante – Transafrica, di Mariella Carimini e Silvia Gottardi, Casa Editrice Polaris – 2012 -ISBN 978-88-6059-082-4

“Le due cose importanti che ho imparato sono che ognuno ha la forza che ammette a se stesso di avere e che la parte più difficile è fare il primo passo, prendere la prima decisione… Avevo scoperto in me una capacità e una forza che non avevo immaginato possibili… Avevo capito la libertà e la sicurezza. Essere liberi significa imparare, mettersi continuamente alla prova, scommettere. E non è affatto un gioco sicuro. Avevo imparato a usare le mie paure come scalini per procedere in avanti, e non come ostacoli”. Sono parole di Robyn Davidson, reduce da un’attraversata in solitaria del deserto australiano. Sembrano scritte per Mariella Carimini e Silvia Gottardi, le due Thelma e Louise italiane, protagoniste del viaggio in fuoristrada dall’Italia al Sudafrica da cui è nato questo libro, un diario di viaggio ricco di consigli, box di approfondimento, schede per ogni paese attraversato e tantissime foto. Nel 2010 la prima sfida: un raid benefico lungo i 14.000 chilometri del Mongol Rally da Milano a Ulaan Baatar, poi questa Transafrica e presto il ritorno in Asia, da Milano a Tokyo, sempre coniugando avventura e solidarietà. Sì, perché ad attenderle al termine del loro viaggio in Africa c’erano le 50 mamas della Casa del Sorriso Cesvi, vittime di violenza e malate di AIDS: a loro sono andati i 24.000 euro raccolti con la missione di “donne al volante”.

Un’avventura di due mesi da Milano a Cape Town, 16.000 km a bordo di un vecchio Land Rover Discovery ridipinto di rosa e sopranominato “Gazzamobile”, che per loro diventa compagna di viaggio, casa e complice di questa straordinaria avventura. Un viaggio “sporco e ruvido, a tratti molto faticoso e scomodo”, fra deserti, savane e giungle senza supporto meccanico né navigatore, affrontato con l’incoscienza del viaggiatore e con quella sensibilità tutta femminile che non è fatta solo di meccanica e motori, ma anche di cuore, curiosità e voglia di mettersi in gioco. Mariella e Silvia sono una coppia rosa e vincente, due “donne al volante” giovani, coraggiose, toste e amiche per la pelle. Una bionda e l’altra bruna, con in comune la voglia di avventura, una volontà e un fisico temprati dallo sport professionista, ma soprattutto uno spirito curioso e libero. Due donne-donne che non si spaventano né si arrendono davanti alle difficoltà e ai tanti contrattempi, ma affrontano con allegria scippi, guasti, fatica, notti in tenda sul ciglio della strada, pasti a base di scatolette mentre si guida, giorni senza poter fare una doccia, contrattazioni su qualsiasi cosa, interminabili attese alle dogane, alzatacce alla mattina, forature e inevitabili tensioni. Sempre sicure che dietro a ogni imprevisto si nasconde anche un’opportunità, un incontro, una soluzione, sempre ottimiste e sorridenti. Il segreto? Una frase magica: “no problem!”, come dicono gli africani…

Seguitele Mariella e Silvia sul  loro blog!

Pubblicato su il reporter

 

Facebook IconYouTube IconTwitter IconGoogle +Google +Google +Google +Google +Google +Google +