In-Finito Viaggiare

maggio 28, 2013 / by / Category : Il Senso del Viaggio, News

Pistoia Magris_web“Ora che i viaggi, come gli spazi, sono finiti, è tempo di ripensare ai mille volti del viaggio…” Lo scrive Brilli nella presentazione del suo intervento che ha aperto a Pistoia lo scorso weekend la quarta edizione del Festival “Dialoghi sull’Uomo”, quest’anno dedicato al tema “L’oltre e l’altro. Il viaggio e l’incontro”. Aggiunge Folco Quilici: “Sono mutati usi e costumi, sia nostri sia di chi vive in paesi diversi, e si è accelerato anche il dissolversi di ultime tradizioni”…

I viaggi sono dunque finiti? I relatori, tutti di grande spessore, si sono confrontati sui cambiamenti del mondo e del mondo del viaggio, sugli sguardi che si incrociano fra visitatori e visitati, sull’andare, il tornare e il raccontare. No, il viaggio non è finito, se è vero che gli spazi sono certo più “finiti”, è ancora “l’Infinito Viaggiare di Magris”. Tutto quello che bisogna fare, come ha detto Tony Wheeler, è decidere di partire e la cosa più difficile è fatta.

Pistoia_libreria-webPer chi non ha potuto esserci, ma anche per chi c’era e ha voglia di riascoltare gli interventi per rimeditarli, sul sito del Festival ci sono già le registrazioni audio e video dei diversi relatori: oltre ai già citati, Weber, Aime, Guccini, Rumiz, Favole, Cantarella, Caramore, Bocconi, Visentin, Surdich, Allan Bay, Thubron, De Luca e l’intervista all’antropologo Arjun Appadurai che dialoga con Marco Aime e Adriano Favole sulle nuove sfide dell’antropologia contemporanea. Buon ascolto!

Anna

Inserisci un commento

Qui sotto puoi inserire il tuo commento.

Facebook IconYouTube IconTwitter IconGoogle +Google +Google +Google +Google +Google +Google +