Scritto da il 25/05/2015

Il referendum irlandese #IrelandVoteYes  ha legalizzato i matrimoni omosessuali con un travolgente 62,1%, con 1,2 milioni di «sì» e 700 mila «no». La cattolicissima Irlanda si è svegliata diversa. Oscar Wilde sarebbe per una volta orgoglioso del proprio paese. Pasolini ancora aspetta che l’Italia si risvegli.

Anna

La foto di Mads Nissen, 35 anni, danese, ha vinto il primo premio del World Press Photo. Scattata a San Pietroburgo, Russia, 18 maggio 2014: Jon, 21 anni e Alex, 25 anni, sono una coppia gay. In Russia la vita per le persone LGBT è particolarmente difficile a causa delle discriminazioni, dei crimini legati all’odio e degli attacchi dei gruppi conservatori e nazionalisti. Racconta il fotografo: “Quando una volta per strada un ragazzo è stato preso a pugni in faccia da un teppista per la sola ragione che era omosessuale, avrei voluto piangere e urlare per la rabbia e invece ho preso in mano la macchina fotografica e ho cominciato a scattare. Così ho iniziato a occuparmi del tema della violenza collegata all’omofobia e in particolar modo da quando in Russia (era il giugno del 2013, NdR) è entrata in vigore la legge sul divieto di propaganda omosessuale”.

 

TAGS
RELATED POSTS

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI