Il Senso del Viaggio

Vedere e toccare con mano

Scritto da il 06/09/2015

E’ in edicola in questi giorni la prima uscita (dedicata all’America Andina e costa solo 1.99 €., da acquistare subito!) della neonata collana sui luoghi Patrimonio dell’Umanità UNESCO a cura del National Geographic. Quello che mi ha tristemente colpito è la pubblicità del National che recita: “Un’occasione unica per visitare luoghi e monumenti che per eventi della natura o per mano dell’uomo purtroppo non è più possibile vedere dal vivo”… Se questo messaggio viene da un National Geographic che con le sue foto ha indirizzato i flussi del turismo mondiale inventando nuove mete, la situazione è grigia. Amo i libri, ma non devono diventare un surrogato del viaggio, vorrei vedere, ma anche toccare con mano. I terremoti ci sono sempre stati e anche le distruzioni di intere città per mano dell’uomo. Quindi, come diceva Buddha, “non smettete di camminare”.

Anna

PS: Forse la scelta dell’America Latina come prima destinazione non è casuale.

TAGS
RELATED POSTS

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI