News

Buon appetito!

Scritto da il 09/04/2008

“Cibi e cucine sono da sempre il risultato dell’incontro di uomini e culture, dello scambio di merci e della contaminazione di gusti da una parte all’altra del mondo. Il pasto è da sempre e in tutte le società un momento di gioia e di condivisione. Durante il viaggio può diventare strumento di socializzazione e di conoscenza della cultura locale: l’abbiamo capito anche noi italiani, ultimamente travolti dal fascino del turismo enogastronomico e finalmente capaci di sopravvivere all’estero senza entrare in crisi di astinenza per mancanza di spaghetti. Il cibo è un segnale di appartenenza e di identità, capace di esprimere significati profondi legati alla storia, al territorio e alle tradizioni di un popolo, oltre che alle emozioni e ai ricordi di ciascuno”. (da A come Avventura)
Buon appetito

Cibo e viaggio dunque, cibo come cultura.
L’occasione per parlarne è la proposta di un amico, Marco, che mi ha inviato le foto qui sopra come esempio di un progetto: ha pensato di stampare un calendario per il 2009 con tredici scatti con soggetto il cibo nel mondo, come e cosa si mangia, il cui ricavato andrà in solidarietà.
Marco è un amico che ha un piacevolissimo ristorante etnico a Lissone (MI), Grasch, dove, oltre a ottime cene a tema, ci sono continue proposte di corsi, seminari e mostre. Trovate il suo progetto per il calendario a questo link.
E visto che siamo entrati in argomento, vi segnalo due ottimi libri sul cibo nel mondo che ho letto, ma non ho avuto il tempo di recensire:
Chef Kumalé, Il mondo a tavola. Precetti, riti e tabù,  Einaudi 2007, € 11,00
Chef Kumalè, alias Vittorio Castellani, è gastronomade e scrittore specializzato nei sapori del mondo. Interessante soprattutto la sua analisi degli aspetti simbolico-rituali del cibo e l’influenza delle religioni nel dettare i precetti alimentari. A lui non manca certo l’ingrediente più importante, la curiosità…
Andrea Pugliese, Mangia! Itinerari gastroesistenziali di un italiano, FBE 2006, €.10,00
L’autore, mescolando cibo e avventure galanti, ci porta con divertimento alla scoperta del piacere del cibo e del vivere con gusto. A lui non manca certo l’ingrediente più piacevole, la voglia di godere.
Allora buon appetito, buon viaggio e buoni scatti!
A.M.

 Avevo vent’anni e viaggiavo con l’inter rail         Cena a Ghadames

TAGS
RELATED POSTS
2 Comments
  1. Rispondi

    jeannette mueller

    25/05/2008

    Buon giorno, Marco!
    Ho avuto il suo nominativo da Anna Maspero, dopo averle inviato l’invito della mia mostra fotografica di Casnate, relativo a Immagini del gusto (250 mostre in Italia) tutte nel periodo clou del 31 maggio.
    Se le interessa saperne di più, le farò avere senz’altro invito e ragguagli.
    Comunque la mostra sarà a Casnate – presso la Biblioteca Comunale – Piazza San Carlo – negli orari della biblioteca. Inaugurazione ufficiale Sabato 31 Maggio ore 10:30. La mostra saà aperta eccezionalmente dal 28 Maggio (ore 21 – ci sarà Andrea Vitali in sala conferenze) al 7 Giugno.
    Grazie e auguri per la sua-vostra bellissima iniziativa.
    Jeannette M.
    Casnate
    jealuna2004@yahoo.it

  2. Rispondi

    jeannette mueller

    25/05/2008

    Mi sono dimenticata di scrivere il titolo della mostra fotografica:
    A TAVOLA, BAMBINI!”
    Réportage realizzato presso le scuole e la mensa della Scuola Primaria di Casnate.
    Grazie per l’attenzione,
    Jeannette

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI