Casa, amici e universi

Il mostro si avvicina

Scritto da il 18/06/2010

I Comuni di Como e di Cantù hanno deciso di non firmare il documento congiunto di tutela del verde e del territorio, proposto dagli altri comuni interessati al passaggio del secondo lotto della tangenziale (leggi l’articolo de La Provincia). Il mese e oltre intercorso senza firmare da parte degli Amministratori dei due comuni maggiori poteva solo far presagire  un NO. E così è stato, anche se ad oggi non se ne conoscono le motivazioni. Il gruppo Salvabrughiera chiede alle Amministrazioni di Cantù e di Como di spiegare il perchè della loro posizione e di esprimersi con chiarezza in merito al progetto fuoriterra di tangenzaile nella brughiera. Da parte sua  il Comitato a Salvaguardia del Territorio è stato immobile in una posizione di attesa delle fatidiche firme mentre la Regione sta procedendo nell’esame del secondo lotto per arrivare a un progetto esecutivo. Non è più tempo di stare a guardare! Esprimiamo il nostro NO deciso al progetto fuori terra, pretendiamo che i politici rispondano al territorio e alla gente per le loro decisioni, continuiamo la raccolta firme per la petizione e la segnalazione della brughiera come luogo del cuore.

Il gruppo Salvabrughiera

TAGS
RELATED POSTS

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI