News

Les Dogon a Como

Scritto da il 31/03/2013

Allo Spazio Natta a Como (via Natta 16) è stata inaugurata ieri e sarà aperta fino al 16 aprile la mostra fotografica in B/N di Massimo Allegro  “Les Dogon“, popolo che vive nella falesia di Bandiagara in Mali. La mostra, patrocinata dalla Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), merita una lettura attenta delle foto e dei testi. Gli scatti sono corredati da estratti dal libro “Dio d’acqua”, scritto dall’etnologo francese Marcel Griaule nella prima metà del ventesimo secolo. A lui il saggio Ogotemmeli trasmise la concezione del creato, della vita, del divino e della genesi del suo popolo, facendo così entrare i Dogon nell’immaginario culturale dell’Occidente.  Per me è stato un salto indietro di quasi dieci anni, a un viaggio fra i più belli, con un lungo trekking lungo la falaise fra i Dogon e poi il resto del paese: Djenné, i mercati, poi in fuoristrada fino a Gao e Mopti, in pinasse lungo il Niger fino a Timbuctu e di nuovo in fuoristrada nel deserto  con il magico incontro  con le carovane del sale… Un paese oggi off limits per la guerra e le tensioni interne, dove ci è concesso di tornare solo con il pensiero e il ricordo attraverso le belle foto di Massimo Allegro.

Dalla presentazione dell’autore:

“La falaise, questa parete rocciosa che si estende per oltre trecento chilometri, è come una falla temporale che fa cadere in un universo parallelo, fatto di cosmogonie antiche e stili di vita primitivi. Arrivati dall’altra parte, tutto è color della sabbia: il paesaggio si ripete uguale fino alla linea dell’orizzonte sotto un cielo senza nuvole, così chiaro che sembra scolorito. Questa madre naturale, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, ha protetto i Dogon dalla cosiddetta ‘modernità’. Sebbene solo poche ore di auto li separino dalle città e nonostante il contatto ormai frequente con i turisti occidentali, essi vivono ancora come vivevano i primi abitanti, seguendo i ritmi della natura e proseguendo le loro consuetudini millenarie”.

Anna

 

 

TAGS
RELATED POSTS

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI