Il Senso del Viaggio News

Il mio blog si è rifatto il look

on
04/09/2014

Da oggi, 4 settembre, il mio blog si è rifatto il look (ancora un po’ di pazienza, sto aggiornando link e completando le parti nuove).  Nuovo layout (responsive anche su smartphone e tablet), presto una galleria fotografica, collegamenti video e ai social network, link ai miei audiovisivi e interviste… La direzione però è quella di sempre lungo la strada intrapresa con il mio primo libro A come Avventura e con il mio ultimo Il Mondo nelle Mani, alla ricerca del SENSO, o meglio dei SENSI del viaggiare, argomento spesso assente nei tantissimi blog sul viaggio. In rete si trovano spunti, racconti, dati, consigli, esperienze (e molti davvero utili per preparare un viaggio o per vivere un’esperienza attraverso gli occhi e le parole di altri viaggiatori), tanto che, navigando, perdo spesso di vista la meta e mi lascio trasportare piacevolmente da venti e correnti. Ma non è sempre il momento di preparare nuove partenze o sognare nuove mete. C’è anche il ritorno, che è necessario per ricostruire il cammino fatto, per tracciare la propria mappa mentale personale, per orientarsi non solo nel mondo, ma anche nella vita, disegnando, come scrivo nel mio ultimo libro, “un percorso in orizzontale e in verticale, fuori e dentro di noi. Perché il viaggio offre un diverso punto di osservazione sull’altro e l’altrove, ma anche su se stessi e sul proprio mondo. E alla fine contano soprattutto i chilometri percorsi dentro se stessi.”

Il viaggio, nella sua dimensione circolare, con una partenza e un ritorno, è un’ occasione privilegiata da non sprecare, è uno strumento per relazionarsi al mondo esterno non solo quando si è in ferie, è una chiave capace di aprire molte porte. I miei viaggi continuano su questo blog che è la mia casa virtuale, sempre con me e aperta a tutti.

Vagare, divagare e naturalmente anche svagarsi, ma poi tornare, riflettere e rinnovarsi. Solo così il viaggio lascia una traccia, laddove invece il web tutto ingloba, ma tutto disperde, come le gocce d’acqua nell’oceano.

Buona navigazione!

Anna

TAGS
RELATED POSTS
ANNA MASPERO
Como, IT

A come Avventura, B come Bolivia , C come Colombia, M come Mondo… ma anche C come Casa e Cascina Chigollo… Potrebbe essere il titolo del racconto della mia vita di partenze e ritorni. Da mio nonno, soprannominato “Mericàn”, emigrato in Perù e poi ritornato fra le colline della sua Brianza, ho ereditato lo spirito d’avventura e l’amore per la mia terra. Perché di queste due cose sono fatta, un po’ nomade e un po’ stanziale. Andare e ritornare, proprio come le rondini che ancora nidificano sotto i tetti della fattoria del nonno dove vivo…. “Inverno in Egitto, giugno a Parigi. Snobismo delle rondini“, scriveva Paul Morand. Il viaggio è stato per me il primo amore. A quarant’anni ho dato le dimissioni dall’Istituto Sperimentale Linguistico dove insegnavo inglese, preferendo la vita a colori del mondo che è fuori, inseguendo nuove partenze e nuovi ritorni, ma sempre con la passione e la curiosità della prima volta.


I MIEI LIBRI