on
13/02/2024

Succede. Succede che qualche volta la vita ti sorprenda e ti riporti su vecchie strade. O meglio, ti apra a nuove strade. Lo so, avevo appena annunciato un mese fa su questo blog e agli amici vicini e lontani l’inizio del mio “terzo tempo” e dei miei viaggi in libertà, quando una telefonata e poi una lunga chiacchierata iniziata a pranzo e finita quasi a cena, mi hanno fatto venire la voglia di rimettermi in gioco. Tornerò ad accompagnare: con la prossima estate inizierò la mia collaborazione con Earth Viaggi di Lecco https://www.earthviaggi.it/ , un T.O. che conosco da tempo e che ho sempre apprezzato, ma i nostri cammini non si erano mai incrociati, forse solo per questioni di tempi e di coincidenze come spesso accade nella vita. Ora che mi sembra di potere, almeno in parte, passare il testimone della Cascina Chigollo che tante energie mi ha assorbito, si sono create le condizioni per nuove collaborazioni… è proprio vero, bisogna dare spazio alle cose perché accadano. E poi l’attività (non riesco a chiamarla lavoro) che nella vita non ho mai smesso di fare, a partire da un mitico viaggio in Cina ancora ventenne, è proprio la tour leader perché condividere dei luoghi, che sia attraverso una guida o un viaggio, è nel mio DNA. Così ad agosto accompagnerò un gruppo in Colombia Viaggio in Colombia partenza 10 agosto 2024 – Speciale Agosto – Colombia panorama: fra natura, archeologia e storia | Earth Viaggi Tour Operator

Poi probabilmente un viaggio ad ottobre nel Perù del nord. Inutile dire che mi piacerebbe condividere la strada con vecchi e nuovi compagni di viaggio! Ora però mi prenderò un paio di settimane a zonzo per Panama, un viaggio on the road e con bagaglio leggero, perché su questo non ho cambiato idea, continuerò anche a lasciar spazio ai miei viaggi in libertà.

TAGS
RELATED POSTS
ANNA MASPERO
Como, IT

A come Avventura, B come Bolivia , C come Colombia, M come Mondo… ma anche C come Casa e Cascina Chigollo… Potrebbe essere il titolo del racconto della mia vita di partenze e ritorni. Da mio nonno, soprannominato “Mericàn”, emigrato in Perù e poi ritornato fra le colline della sua Brianza, ho ereditato lo spirito d’avventura e l’amore per la mia terra. Perché di queste due cose sono fatta, un po’ nomade e un po’ stanziale. Andare e ritornare, proprio come le rondini che ancora nidificano sotto i tetti della fattoria del nonno dove vivo…. “Inverno in Egitto, giugno a Parigi. Snobismo delle rondini“, scriveva Paul Morand. Il viaggio è stato per me il primo amore. A quarant’anni ho dato le dimissioni dall’Istituto Sperimentale Linguistico dove insegnavo inglese, preferendo la vita a colori del mondo che è fuori, inseguendo nuove partenze e nuovi ritorni, ma sempre con la passione e la curiosità della prima volta.


I MIEI LIBRI