Casa, amici e universi

Snobismo delle rondini

Scritto da il 11/04/2008

nido 

In cascina sono tornate le prime rondini. Ancora non le ho viste tagliare l’aria con quel loro volo leggero e rapido, ma sotto i loro nidi sono comparsi un po’ di escrementi… un avvistamento poco poetico forse, ma segno certo che sono arrivate…

Ho sempre amato le rondini con il loro carattere un po’ nomade e un po’ stanziale: “Inverno in Egitto, giugno a Parigi. Snobismo delle rondini“, scriveva Paul Morand…

Sono fragili, ma capaci di attraversare mari e deserti. O meglio, forse un tempo, ora non più. Sempre più spesso svernano in Sicilia o sulle coste nordafricane, perché la desertificazione che avanza rende il Sahara un ostacolo sempre più difficile da superare.

In quante torneranno questa primavera? Ogni anno il mio cielo è sempre un po’ più vuoto…

A.M.

TAGS
RELATED POSTS

LASCIA UN COMMENTO

ANNA MASPERO
Como, IT

Ho insegnato inglese, piantato alberi, letto molto e molto viaggiato. Non ho mai smesso di cercare e di pormi domande e sono certa che molte risposte stiano nel viaggio e nei libri. Ho scritto due libri sul viaggio: “A come Avventura, Saggi sull’arte del viaggiare” e “Il Mondo nelle Mani, Divagazioni sul viaggiare”, sono autrice della guida Bolivia e della guida Colombia, tutti editi da Polaris. Collaboro con diverse riviste fra cui LatitudesLife ed Erodoto108. Quando non sono in giro per il mondo, mi trovate nella mia fattoria in Brianza e naturalmente sempre sul mio blog.


Collaborazioni

I MIEI LIBRI