News

Sogna leggi Viaggia

on
14/06/2017

17 giugno 2017 ORE 18.00 OPEN Milano, Viale Montenero 6

LETTI DI NOTTE : SOGNA LEGGI VIAGGIA, IL VIAGGIO COME METAFORA DEL SOGNO

Il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà come per penetrare in una realtà inesplorata che sembra un sogno”. Guy de Maupassant

Anche solo pensare e progettare un viaggio significa sognare, mettere in moto la fantasia. E allo stesso tempo, quando si viaggia si dà nuova linfa ai propri sogni, si arricchiscono gli immaginari, si espandono i propri orizzonti.
Sabato presentazione di libri per viaggi da sogno: 
OPEN Milano e la Casa Editrice Polaris insieme per una serata interamente dedicata ai viaggi con quattro titoli e quattro autori:
Il Mondo nelle Mani: divagazioni sul viaggiare, di Anna Maspero
Tibet: Ai confini con il cielo tra natura e spiritualità, di Silvia Antonini
Pamir Express: in viaggio in Asia centrale, di Marco Grippa
Maldindia. Perchè non puoi più farne a meno, di Pierpaolo di Nardo

Ore 18.00 Presentazione libri da sogno
Ore 19.30 Premiazione contest fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO, FACCI SAPERE IL TUO LIBRO/VIAGGIO PREFERITO!
Durante la sera di Letti di Notte, il titolo più votato sarà acquistabile con il 20% di sconto!
Qui per votare SONDAGGIO

Durante la serata potrai degustare stuzzichini orientali.


IL CONTEST FOTOGRAFICO
LETTURA DA TUTTO MONDO: IL SOGNO IN UNO SCATTO
Partecipa inviando una fotografia con questo tema entro il 16 giugno.

Tutte le fotografie saranno proiettate sui nostri televisori durante la serata di Letti di Notte e poi nei giorni successivi.
I partecipanti all’evento “Letti di notte” sceglieranno la migliore e il vincitore verrà premiato con tre libri fotografici.
– Edoardo Agresti, Afriasia
– Pietro Bianchi, Skeleton Coast
– Pietro Bianchi, Oltre il Grand Canyon
di Polaris Editore
Inviate le fotografie a stay@openmilano.com , indicando nome e luogo.
Inviate le fotografie a STAY  stay@openmilano.com  #lettidinotte indicando nome e luogo dello scatto.

TAGS
RELATED POSTS
ANNA MASPERO
Como, IT

A come Avventura, B come Bolivia , C come Colombia, M come Mondo… ma anche C come Casa e Cascina Chigollo… Potrebbe essere il titolo del racconto della mia vita di partenze e ritorni. Da mio nonno, soprannominato “Mericàn”, emigrato in Perù e poi ritornato fra le colline della sua Brianza, ho ereditato lo spirito d’avventura e l’amore per la mia terra. Perché di queste due cose sono fatta, un po’ nomade e un po’ stanziale. Andare e ritornare, proprio come le rondini che ancora nidificano sotto i tetti della fattoria del nonno dove vivo…. “Inverno in Egitto, giugno a Parigi. Snobismo delle rondini“, scriveva Paul Morand. Il viaggio è stato per me il primo amore. A quarant’anni ho dato le dimissioni dall’Istituto Sperimentale Linguistico dove insegnavo inglese, preferendo la vita a colori del mondo che è fuori, inseguendo nuove partenze e nuovi ritorni, ma sempre con la passione e la curiosità della prima volta.


I MIEI LIBRI